Cosa portare in valigia per le vacanze con i bimbi

Le vacanze stanno arrivando è tutte le mamme in questo periodo sono tormentate dallo stesso dubbio: cosa mettere in valigia, se si viaggia con i bimbi?
Che sia mare o montagna, non importa: oggi vogliamo darvi qualche utile consiglio, se volete essere sicure di non dimenticare niente a casa. Niente liste lunghissime, però. Perché, a differenza di quello che si crede, i bambini hanno bisogno di poche cose, non di bauli pieni di oggetti e accessori, per questo vogliamo sfatare il mito che sia impossibile viaggiare leggeri, insieme a loro.
Se andate al mare
Rispetto alla montagna, i bambini al mare hanno bisogno di meno vestiti. Fa caldo quindi anche l'abbigliamento dovrà permettere loro di rilassarsi e divertirsi, in totale libertà. Quindi non dimenticate i costumi, le t-shirt per proteggersi dal sole, e poi bermuda e canottiere per il giorno, e magari se avete intenzione di effettuare qualche cena al ristorante, qualcosa di più carino, ma senza esagerare.
Per il resto, non devono assolutamente mancare, crema solare contro raggi UV e infrarossi, occhiali da sole, burro cacao, e poi creme e lozioni contro gli insetti.
Non devono poi mancare i momenti dedicati al gioco. E cosa c'è di più divertente che creare edifici di sabbia in riva al mare? Se viaggiate in macchina e non avete problemi di spazio, potete portare con voi secchiello, palette o formine, tutto in una busta di plastica, oppure affidarvi a quelle del bagnino o degli altri bimbi. Sarà un modo per socializzare. E dopo il bagno, potrebbe essere utile un poncho in spugna o un accappatoio, per asciugare il vostro bimbo.
Se invece il vostro hotel ha la piscina, ricordatevi la cuffia e se non sa nuotare ancora bene, un paio di braccioli gonfiabili o una ciambella.
Se andate in montagna
Nonostante durante il giorno le temperatura siano calde, in estate, non dimenticate di portare con voi, un k-way o un giubbottino leggero. Allo stesso modo, ricordate anche di mettere in valigia anche un maglioncino. Inoltre, non dovranno mancare nemmeno le scarpe da ginnastica, gli scarponcini per le escursioni o i sandali estivi. E ricordatevi, anche in questo caso come per il mare, di portare con voi cappellini a tesa larga e tutto quello che vi potrà servire per proteggere il vostro bimbo dal sole, dalla crema agli occhiali.
Kit di emergenza
Visto che sarete fuori casa, non possono mancare i medicinali che utilizzate abitualmente. Quindi portate con voi termometro, supposte di glicerina, medicine per febbre, influenza, otite, dentizione, un collirio per le congiuntiviti, flaconcini di fermenti lattici, pomate per ustioni e tutto quello che fa parte del kit di emergenza per il vostro bimbo, come qualche rimedio per il mal d'auto.
All'interno del kit di emergenza, vogliamo inserire anche il peluche preferito. Quello che il vostro bimbo usa per dormire la notte. Sarà indispensabile per calmarlo nei momenti di crisi. Se viaggiate in auto, non dimenticate nemmeno un cd di musica per bambini o di fiabe registrate.
La valigia
Se il vostro bimbo ha cinque o sei anni potete pensare di procurarvi una valigia apposta per lui, che si preparerà e si trasporterà da solo. In questo modo riuscirete ad unire l'elemento del divertimento a quello educativo. È importante infatti che il vostro bimbo impari a scegliere quello che gli servirà.
E voi, cosa mettete di solito nella valigia dei vostri bimbi?
Iscrizione effettuata con successo!
Questa email è già registrata
Iscriviti alla Newsletter